IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU)

L'IMU, imposta municipale propria, è stata introdotta dal D.L. 201/2011 (c.d. manovra anticrisi o manovra Monti) convertito dalla legge 214/2011.

Presupposto dell'imposta è il possesso di fabbricati, di aree fabbricabili e di terreni agricoli siti nel territorio dello Stato, a qualsiasi uso destinati, ivi compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio è diretta l'attività dell'impresa.

L'imposta è dovuta per anni solari proporzionalmente alla quota ed ai mesi dell'anno nei quali si è protratto il possesso.

Soggetti passivi dell'imposta municipale propria sono:

  • il proprietario di immobili, inclusi i terreni e le aree edificabili a qualsiasi uso destinati, ivi compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio è diretta l'attività dell'impresa.
  • il titolare di diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi e superficie) sugli immobili sopra elencati;
  • dai locatari in caso di locazione finanziaria (leasing);
  • per gli immobili, anche da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria, soggetto passivo è il locatario, a decorrere dalla data di stipula e per tutta la durata del contratto,

I terreni agricoli sono esenti ai sensi dell'art. 7, lettera H), del D.Lgs. 504/30.12.1992.

Aliquote IMU
TIPOLOGIA IMPONIBILE ALIQUOTA
Abitazioni principali e relative pertinenze (solo per le abitazioni della categoria A1 A8 e A9) 0,55%
Immobili posseduti da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che l'immobile non risulti locato (solo per le abitazioni della categoria A1 A8 e A9) 0,55%
Terreni agricoli 0,76%
Aree fabbricabili 0,76%
Altri fabbricati 0,76%
Immobili classificati nella categoria D05 1,06%
Immobili classificati nella categoria D01 e D07 0,98%
 

 

Allegati

Regolamento IMU Comune di Mairano

Note: Scarica il file allegato

Delibera aliquote IMU

Note: Scarica l'allegato

Ultima modifica: Gio, 09/06/2016 - 12:39