Relazione del Responsabile della Corruzione

In questa sezione sono riportati i documenti e le informazioni previste dall'articolo 1, comma 14 della Legge n. 190/2012 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione", in vigore dal 28.11.2012, che prevede quanto segue:

 

Art. 1 - Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione

14. In caso di ripetute violazioni delle misure di prevenzione previste dal piano, il responsabile individuato ai sensi del comma 7 del presente articolo risponde ai sensi dell'articolo 21 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165, e successive modificazioni, nonché, per omesso controllo, sul piano disciplinare. La violazione, da parte dei dipendenti dell'amministrazione, delle misure di prevenzione previste dal piano costituisce illecito disciplinare. Entro il 15 dicembre di ogni anno, il dirigente individuato ai sensi del comma 7 del presente articolo pubblica nel sito web dell'amministrazione una relazione recante i risultati dell'attività svolta e la trasmette all'organo di indirizzo politico dell'amministrazione. Nei casi in cui l'organo di indirizzo politico lo richieda o qualora il dirigente responsabile lo ritenga opportuno, quest'ultimo riferisce sull'attività.

Allegati

Relazione annuale piano anticorruzione 2014

Note: scarica allegato

Relazione annuale piano anticorruzione 2015

Note: Scarica allegato

Scheda Relazione RPC2016

Note: Scheda Relazione RPC2016

Scheda Relazione RPC2017

Note: Scheda Relazione RPC2017

Relazione dei responsabili della prevenzione della corruzione Finale

Note: Relazione dei responsabili della prevenzione della corruzione Finale

relazione annuale 2018

Note: relazione annuale 2018

Ultima modifica: Lun, 04/02/2019 - 12:44